Corso di Rilassamento Muscolare Progressivo

Per rilassarti dove e quando vuoi

Stress Lavoro Correlato

Corso di Rilassamento Muscolare Progressivo utile per ansia e stress

Perchè un corso di Rilassamento Muscolare Progressivo

Il Rilassamento Muscolare Progressivo è un elemento importante utilizzato nella terapia comportamentale.
Questa tecnica è di aiuto nell'affrontare diverse problematiche, come:

  • Ansia, fobie e disturbi dell’umore (depressione);
  • Gestione dello stress;
  • Trattamento dell’insonnia;
  • Ottimo coadiuvante che aiuta ad affrontare situazioni importanti (prima di una riunione, un intervento in pubblico, ecc…);
  • Affrontare e seguire una dieta.

Il maggior utilizzo lo trova nell’affrontare i disturbi psicovegetativi (o psicosomatici), migliorando significativamente la qualità della vita di chi lo utilizza regolarmente.

Come agisce?

Il RMP agisce sui muscoli volontari che sovente vengono sollecitati da irrequietezza, nervosismo e tensioni. Durante situazioni di stress, ansia, apprensione o preoccupazioni è coinvolto l’apparato muscolare, che a queste sollecitazioni psicologiche reagisce con un maggior tono. La tensione muscolare è proporzionata ai problemi psicologici: più problemi si hanno e più si irrigidiscono i muscoli. Data questa correlazione è possibile ridurre i problemi psicologici rilassando i muscoli.

Con il rilassamento muscolare progressivo s’impara gradualmente a controllare tutti i muscoli.

Di conseguenza il sistema cardiocircolatorio induce uno stato di rilassamento generale che ha effetto anche sul sistema neurovegetativo, con un cambiamento positivo dello stato d’animo.
Così si può intervenire e prevenire gli stati di agitazione e di irrequietezza, circoscrivere fenomeni d’ansia e di paura, ridurre lo stress e quindi, migliorare il benessere generale.

Il processo di apprendimento va seguito passo passo:
a) Rilassamento delle mani e braccia;
b) Rilassamento del viso, nuca e spalle;
c) Rilassamento del torace, ventre e schiena;
d) Rilassamento di tutto il corpo.

Ogni singolo esercizio è composto di tre fasi:
Tendere i muscoli,
Mantenere la tensione,
Rilassare i muscoli.
Ottenendo così una tensione finale nettamente inferiore a quella iniziale.
Emerge così, gradualmente, lo stato di rilassamento, il cui indicatore è la sensazione di pesantezza e di calore.

La distensione muscolare si diffonde poi al sistema cardio-vascolare e neurovegetativo: in questo modo, lentamente si ripristina l’equilibrio turbato dai fattori di stress psicofisiologici.

Volete provare? Ecco cosa si fa al Corso di Rilassamento Muscolare Progressivo

Stringete la mano destra a pugno;
mantenete la tensione per qualche istante,
concentratevi sulla sensazione che la mano tesa vi provoca.

Poi rilasciate.

Stringete a pugno la mano sinistra. E fate la stessa cosa.
Ora stringete contemporaneamente a pugno entrambi le mani.

  • Ripetete l’esercizio due o tre volte, cosa sentite?
  • Quali sono le differenze a livello muscolare?
  • Avvertite il calore?

Ecco, sono queste le sensazioni che procedendo di volta in volta con gli esercizi sentirete.

Alla base di tutto c’è un processo di apprendimento relativamente breve: in 4-6 settimane, con due o tre esercizi giornalieri della durata di cinque minuti, già si ottengono dei buoni risultati.

Il vantaggio del rilassamento muscolare progressivo è di essere facilmente apprendibile e già, con i primi esercizi è possibile percepire il rilassamento.
Può essere applicato in qualsiasi momento e in quelle situazioni in cui la persona avverte uno stato di tensione muscolare e quindi, intenda sciogliere i muscoli.

Questi esercizi funzionano perché il rilassamento muscolare progressivo è una tecnica attiva, nella quale la persona deve effettivamente fare qualche cosa, il che è concettualmente molto più vicino alle situazioni di vita reale di ciascuno, piena di impegni e incentrata su attivismo, movimento e azione.

Si può esercitare il rilassamento muscolare progressivo in qualunque momento della giornata e ovunque. Perché sono invisibili agli occhi degli altri.

Gli esercizi si possono fare tranquillamente durante una situazione di stress, in momenti di nervosismo o di tensione generale, di sera per creare benessere interiore. Aiutano ad addormentarsi. Si sono rivelati molto utili nell'insonnia. Possono anche servire per prevenire e prepararsi a situazioni difficili.

Una volta inseriti gli esercizi nel programma giornaliero personale essi diventano una vera e propria prevenzione per la propria salute.

In questo articolo "Rilassamento Muscolare Progressivo contro le tensioni" puoi approfondire le metodologie di rilassamento muscolare.

Per riassumere

Il rilassamento muscolare progressivo è una tecnica che utilizza la distensione dei muscoli scheletrici:
per effetto della volontaria tensione con successiva distensione di particolari muscoli, si ottiene per contrasto un’immediata sensazione di rilassamento, percepito come pesantezza, calore, formicolio, calma o sonnolenza. Cioò significa che si rilassano muscoli, nervi e vasi.

La sensazione di pesantezza si percepisce quando c’è un rilassamento profondo dei muscoli; quella di calore o formicolio quando si rilassano i vasi, con il conseguente aumento del flusso sanguigno.
Pace e calma interiore si ottengono quando il rilassamento si diffonde al sistema nervoso.

La sonnolenza appare quando il rilassamento è profondo e coinvolge tutta la persona.

Queste sensazioni compaiono subito o dopo alcuni minuti per effetto del contrasto di tensione-distensione muscolare.

Dopo un po' di settimane di allenamento si sarà facilmente in grado di rilevare uno stato di tensione, localizzarlo, aumentarlo per pochi secondi, per poi scioglierlo immediatamente dopo.

È per questo che, grazie a questa semplice tecnica, si ottiene un reale controllo sulle tensioni.

[Fonte Tesi di Laurea di Patrizia Marzola “Il Biofeedback nel trattamento del bruxismo. Ricerca con disegno sperimentale a soggetto singolo”.]

Bibliografia per approfondire
Brenner, H 1992. rilassamento Progressivo e Desensibilizzazione sistematica dell’ansia. Ed. Paoline

Come organizzo il corso

I corsi di rilassamento possono essere svolti sia a livello individuale che in gruppo.
Il gruppo si attiva con un numero minimo di 3 partecipanti e un massimo di 10.

I corsi si svolgono nella sede dello studio in vicolo Zuccheri 11 Fidenza

Come contattarmi

Hai un problema legato allo stress o all'ansia? Soffri d'insonnia? Vuoi capire se il rilassamento muscolare progressivo può esserti di auto? Puoi chiedermi informazioni. Puoi scrivermi senza impegno a info@patriziamarzola.it  
O, chiamare ai numeri Studio 0524 202361 Mobile 328 1971882
Ne possiamo parlare, e insieme decidere la soluzione migliore per te

Dott.ssa Patrizia Marzola
Psicologa clinica – Pet Therapy
Io ricevo a Fidenza (Pr) in Vicolo Zuccheri, 11